Come vendere su Instagram: una guida per principianti

Nel 2021, Instagram ha festeggiato il suo 12° compleanno e ha raggiunto 1,22 miliardi di utenti al mese. I giovani tra i 18 ei 34 anni costituiscono la quota maggiore del pubblico di Instagram che è diventata nel 2021 la seconda app più scaricata al mondo dopo Tiktok.

Inutile dire che la pubblicità su Instagram è davvero uno strumento importante perché Instagram permette agli utenti di offrire ai propri clienti uno sguardo ravvicinato sui prodotti offerti e condividere con loro esperienze che possano rendere il proprio brand unico.

Instagram inoltre consente di trovare il pubblico più adatto a te e attrarre una nicchia del mercato.  Il format dell’immagine che condividi ti consente di creare e rappresentare il tuo business in modo chiaro e accattivante per attrarre nuovi clienti.

Se non hai già iniziato ad utilizzare Instagram per incrementare le tue vendite, non c’è momento più adatto di questo per entrare in azione. Leggi questo articolo per trovare suggerimenti, strategie per imparare a vendere su Instagram come farebbe un professionista.

Come vendere su Instagram: da dove iniziare

Utilizzare Instagram nella propria strategia di marketing, può offrire a qualsiasi azienda una grande opportunità per aumentare le vendite ed attrarre a sé un pubblico di nicchia.

Sia che tu produca i tuoi articoli da solo, o che tu venda in  drop shipping attraverso un rivenditore, Instagram ti offre una grande opportunità per raggiungere nuovi clienti e incrementare le tue vendite. Ecco alcuni suggerimenti per sfruttare al meglio questa opportunità e portare il tuo business su Instagram al livello successivo.

Per approfondire: Come utilizzare Instagram Shopping per vendere in dropshipping

1. Usa gli Shoppable Post

Un grosso errore commesso da molti principianti è mettere dei link nella descrizione delle loro foto: non solo questo risulterà strano e distrarrà dal contenuto della foto, ma i follower non potranno neanche cliccarci sopra.

Questo problema può essere risolto tramite l’utilizzo di una nuova funzionalità chiamata Shoppable Post che ti permette di taggare il prodotto come faresti con una persona in una foto e che aprirà un link connesso al tuo prodotto quando il cinte cliccherà sopra la foto.

Gli Shoppable Post sono contrassegnati dall’icona di una shopping bag posta all’angolo della foto e permettono di creare un vero e proprio catalogo sul proprio profilo Instagram dove gli utenti possono visionare l’intero negozio direttamente dal loro profilo.

2. Non trascurare la foto

spedizioni in cod per il tuo eCommercePubblicare una foto bella, avvincente e accattivante è la chiave per avere un profilo Instagram di successo. Le didascalie sono importanti, ma è la foto ad essere la protagonista. Scatta ai tuoi prodotti delle foto professionali e di alta qualità e rendile creative e coinvolgenti con l’uso di sfondi e filtri.

Se le tue foto appariranno eleganti, professionali e piacevoli alla vista, allora anche la tua azienda sembrerà più professionale e i tuoi affari ne beneficeranno.

Unisci gli scatti a qualche idea fuori dal comune: usa delle modelle per valorizzare il tuo prodotto, mostra ciò che accade dietro le quinte della tua azienda o anticipa qualche informazione su un nuovo prodotto.

Le foto professionali sono un must, ma i follower adorano anche vedere le foto dei consumatori. Cerca le foto migliori pubblicate dai tuoi acquirenti e ripubblicarle su Instagram con il loro tag. Questo farà sembrare il tuo prodotto più popolare e affidabile.

3. Sviluppa un look esclusivo

Instagram si concentra principalmente sull’estetica, che va oltre la bellezza delle singole foto.

Quando pensi al tuo marchio, quali sono i colori ti vengono in mente? Pensi a colori chiari e luminosi o a colori più scuri e ombrosi? C’è un’atmosfera generale che vorresti che le tue foto emanassero?

Tutte le tue foto dovrebbero apparire belle singolarmente, ma sarebbe ancora meglio se tutte facessero riferimento ad un unico tema. Foto con colori simili e un unico filtro aiuteranno il tuo profilo a risultare più armonioso e piacevole alla vista.

Puoi usare app come VSCO per rendere le tue foto nitide, chiare e simili nel tono.

4.Usa gli hashtag giusti

Gli hashtag sono una parte molto importante dei post su Instagram, ma se vengono scelti male potrebbero avere addirittura un effetto negativo.

Usa la funzione di ricerca per esplorare gli hashtag migliori per la nicchia da te selezionata e scegli dai tre ai cinque hashtag da utilizzare nella tua campagna pubblicitaria.

Potresti essere tentato di utilizzare tutti gli hashtag che trovi sul tuo post, ma tieni presente che questo potrà sembrare di poco gusto o poco professionale al tuo pubblico. Sii brillante con i tuoi hashtag, usali con saggezza e parsimonia.

Potresti anche creare il tuo hashtag personalizzato. Questo può essere utilizzato dai clienti per condividere foto relative ai tuoi prodotti o da te per gestire iniziative come per esempio una distribuzione di omaggi o un evento.

5. Crea delle partnership con gli Influencer

La crescente popolarità di Instagram ha dato vita ad una fitta rete di influencer in ogni campo dall’arte alla moda fino ad arrivare al fitness e a molto altro ancora.

Sono moltissimi gli influencer su Instagram, che dispongono di milioni di seguaci sparsi in numerose nicchie. Una buona tecnica può quindi essere quella di cercare e trovare gli influencer connessi alle nicchie che ti interessano e chiedergli di sponsorizzare i tuoi prodotti e servizi in cambio di un pagamento o di prodotti gratuiti.

6.Interagisci con i tuoi follower

Quanto spesso sei attivo su Instagram determinerà in gran parte il numero delle persone che ti seguiranno. Le persone tendono a seguire account molto attivi e a smettere di seguire account che non pubblicano post con frequenza.

In ogni caso non basterà solo essere attivi per far ottenere al tuo brand follower e fedeltà. I follower amano i marchi che interagiscono con loro. Assicurati, quindi, di ripubblicare le foto dei tuoi follower, rispondere ai loro commenti e socializzare con altri account. Più sarai social ed estroverso e più accessibile sembrerà il tuo business.

7. Non dimenticarti delle Storie

Le storie di istragram sono anche un tool molto importante da utilizzare per vendere su Instagram. 500 milioni di account utilizzano le Storie di Instagram ogni giorno e il 58% degli utenti afferma di scoprire nuovi Brand guardando le Storie.

Un altro 50% degli utenti di Instagram ha dichiarato di aver acquistato qualcosa da una Storia e le statistiche mostrano che le Storie di Instagram generano un quarto dei ricavi pubblicitari della piattaforma. Addirittura si prevede che nel 2022, gli annunci delle Storie potrebbero generare $ 16 miliardi di entrate pubblicitarie nette globali.

Inoltre, dovresti sapere che le storie dei Brand hanno una percentuale di completamento media dell’86% a seconda del tipo di settore. Il più grande aumento del tasso di completamento riguarda le Storie nei settori dell’intrattenimento e dello sport.

8. Anche i Reels sono importanti

Instagram ha rilasciato la nuova funzione “Reels” il 5 agosto 2020 in oltre 50 paesi ed è stato un grande successo per l’azienda.

I Reels sono relativamente nuovi su Instagram e consentono agli utenti di creare contenuti video verticali di breve durata, simili a TikTok. Sicuramente questa funzionalità è stata ispirata dalla popolarità di TikTok, ma ora ha vita propria.

L’anno scorso Meta ha dato la possibilità di sponsorizzare Reels (ma solo sotto i 30 secondi di durata) e di mettere banner sui Reels realizzati da altri account.

Nel 2021 i Reels hanno ricevuto il 22% in più di engagement rispetto ai video normali e sembra che il 70% dei marketer stia cercando di aumentare la spesa pubblicitaria in questi tipi di video.

Per concludere

Indipendentemente da ciò che vendi, Instagram può aiutarti a pubblicizzare i tuoi prodotti in maniera semplice e veloce. Imparare come vendere su Instagram i propri articoli ti aiuterà non solo ad aumentare il fatturato ma anche a far conoscere il tuo brand e a creare fidelizzazione.

Se pubblicherai contenuti di alta qualità, rimarrai attivo sul tuo account e farai un buon uso degli strumenti che Instagram ha da offrire, sarai già sulla buona strada.

Se poi cerchi ulteriori consigli per vendere i tuoi prodotti online? Dai un’occhiata al nostro blog .

Se invece stai cercando delle fornitori affidabili per la tua merce, o una logistica 3PL che si occupi dello stoccaggio e delle spedizioni dei tuoi prodotti affidati a Yakkyofy. Siamo una piattaforma che offre servizi per imprenditori che come te vendono online.

Ci occupiamo della ricerca di fornitori affidabili, di stoccaggio e spedizione della merce e automatizziamo completamente tutto il processo di evasione dei tuoi ordini con la nostra inegrazione software.

Non male vero?

Post tags:

Related articles