Social Media Content: la strategia vincente per il tuo negozio in dropshipping in sole 7 mosse

Social Media Content: la strategia vincente per il tuo negozio in dropshipping in sole 7 mosse

 Al giorno d’oggi i brand e le attività commerciali vengono seguiti e preferiti ad altri, anche  sulla base della presenza e del coinvolgimento sui canali social. Questo fenomeno si è verificato anche grazie allo sviluppo della tecnologia eCommerce, che ha reso semplice effettuare acquisti online, poiché tutto viene consegnato comodamente a casa.

Per questo e per altri motivi, l’eCommerce, ovvero lo shopping online è diventato prioritario, anche a causa della pandemia che il tutto il mondo sta affrontando in questo momento.

Molti marketplace quali Amazon, Yoox, eBay ed altri, hanno visto un aumento esponenziale delle vendite durante il periodo di quarantena mandatoria introdotte a seguito della diffusione del COVID19. 

Avere una buona strategia di social media content è quanto mai importante per un negozio in dropshipping, soprattutto se vorrai distinguerti dai tuoi concorrenti. 

Pertanto, se il tuo obiettivo è quello di giocare le tue carte sulle piattaforme social, siamo certi che non vorrai sprecare soldi, tempo e fatica inutilmente. Ogni attività di successo, infatti mette in pratica una strategia di social media marketing, volta a valutarne le performance online.

In questo articolo parleremo di:

  • Quanto è importante una strategia di social media marketing?
  • Cos’è la strategia per i contenuti sui social media?
  • Quali sono le differenze in social media content sulle varie piattaforme dei social media?
    • Content marketing
    • Social media marketing

Come creare una strategia di social media content vincente in 7 semplici passaggi

1) Creazione di profili social e pagine forti

2) Aggiunta sul tuo store di link ai account social principali

3) Procedere con una piattaforma alla volta

4) Prendere ispirazione dalle tendenze attuali

5) Redazione di un calendario editoriale

6) Dosaggio del lavoro

7) Duplicazione dei contenuti e utilizzo di strumenti di parafrasi

Perchè avere una strategia di social media content è importante

Occorre anzitutto evidenziare che alcune attività non si preoccupano minimamente di redigere una strategia marketing legata al Social Media Content. Si limitano semplicemente a dare in gestione i loro account di social media ai giovani, in modo che essi li promuovano autonomamente. 

Qualora l’attività online risultasse in una vendita, la reazione sarebbe tiepida, poiché sicuramente la vendita è positiva, tuttavia non è essenziale, poiché l’attività non rischia nulla.

In questo senso, l’approccio di queste compagnie non é giusto. Al giorno d’oggi infatti, in un mondo sempre più competitivo, l’obiettivo è quello di portare l’attività a profitti sempre più alti e non a perdere vendite. 

Poiché mentre tu riposi sugli allori, i tuoi concorrenti potrebbero generare profitti e vendite anche mentre dormono. 

Per questo è molto importante avere una buona strategia di social media content e un piano d’azione studiato in base ai tuoi obiettivi, le tue risorse e il tempo a tua disposizione.

Un buon piano d’azione è essenziale per il successo della tua attività, alla fine, proprio come ogni uomo d’affari intelligente, anche tu vuoi un buon ritorno sugli investimenti (ROI).

Che cos’è la cosiddetta  Social Media Marketing Strategy?

Chiamata anche in forma breve: SMMS

S-Social proprio come noi esseri umani siamo animali sociali, il tuo business richiede di essere connesso con il mondo social per ottenere più vendite e così interazione.

M- Media sono le piattaforme come Instagram, Facebook, Twitter che le aziende utilizzano queste piattaforme per attrarre o entrare in contatto con il pubblico

M- Marketing senza il marketing non puoi presumere che il prodotto o il servizio d’un tratto si alzi e vada da solo a vendersi ai tuoi clienti

S-Strategy ogni azienda richiede una strategia che rifletta i suoi obiettivi e i target da raggiungere, così come un piano per l’implementazione pratica.

Il fatto è che non ha senso registrarsi sulle varie piattaforme social e semplicemente pubblicare un post. Prima di farlo, dovrai conoscere le basi del social media marketing e come presentare il content giusto che possa attirare clienti sul tuo sito in dropshipping e rientrare nella tua social media content strategy.

Nei prossimi paragrafi approfondiremo ulteriormente il tema, così da renderlo più semplice da capire e implementare.

Quali sono le differenze in social media content sulle varie piattaforme dei social media?

· Content marketing

Il content marketing crea i contenuti per andranno ad aumentare la riconoscibilità del tuo marchio e a migliorare la reputazione del tuo store con i clienti.  Questo, insieme ai prodotti che sceglierai di vendere, incoraggerà i tuoi clienti a tornare di frequente sul tuo sito web.

In modo da poter ottenere conversioni e vendere i tuoi prodotti o servizi. Il contenuto viene creato in forma di infografiche, video, articoli di approfondimento, foto, e-book e guide pratiche.

·  Social media marketing

Più riuscirai a dimostrare sulle tue piattaforme social, di essere in grado di personalizzare l’esperienza dei tuoi clienti e maggiore sarà il loro coinvolgimento e reazione positiva verso il tuo brand.

Considerando, inoltre, il fatto che i clienti condividono le loro esperienze personali e opinioni in merito ai tuoi prodotti e servizi, ciò contribuirà a sponsorizzare il tuo store con i loro amici, familiari e utenti terzi. 

Così come succede quando si recensiscono ristoranti o si lasciano feedback sulla vacanza presso un hotel o un resort.  

Per il potenziale cliente, infatti una recensione di uno che ha comprato prima di lui è molto importante, soprattutto quando si valuta l’acquisto di un determinato prodotto. 

È auspicabile, qualora sia necessario, che sia presente un contatto personale con il venditore o con il team che si occupa delle vendite che possa essere in grado di rispondere alle domande dei clienti. 

In questo modo, contribuirai ad incoraggiare l’acquisto dei tuoi prodotti, fornendo un’esperienza personalizzata, che risulterà nella condivisione delle esperienze legate al prodotto ricevuto. 

Quindi, tenendo a mente questi 2 fattori, dovremo creare dei contenuti vincenti per la strategia di social media content, così da garantirti un buon ritorno sugli investimenti (ROI).

Come scrivere un social media content vincente in 7 passaggi

Ti forniremo dei suggerimenti utili, così che tu possa dedicare meno tempo alla creazione di contenuti e più tempo alla gestione della tua attività

1) Creazione di profili social e pagine forti

La prima cosa che viene in mente alla tua audience è chi sto seguendo e qual è il motivo per cui dovrei seguire il tuo account o la tua pagina sui social.

Cerca pertanto di creare profili e pagine social forti che abbiano immagini di alta qualità, utilizzino le copertine appropriate, e compilando  tutti i dettagli, come per esempio l’indirizzo del tuo punto vendita, l’eventuale link al tuo sito, l’orario di apertura e di chiusura dello store.

Una piccola descrizione di ciò che vendi e di chi è la tua audience ideale può fornire ulteriori motivi per acquistare i tuoi prodotti.

2) Aggiunta sul tuo store di link ai account social principali

Se hai un logo per il tuo brand, usalo sul tuo sito web, promuovi il tuo account social aggiungendolo al piè di pagina dell’intestazione del tuo sito web o sulla barra laterale anche alla fine di qualsiasi articolo.

Questo renderà più facile la reindirizzazione del cliente ai tuoi account social, e li darà maggiore visibilità.

3) Procedere con una piattaforma alla volta

Non affrettarti a lanciare i tuoi account social su tutte le piattaforme possibili ed immaginabili, poiché serve tempo per imparare a destreggiarsi in esse, a pubblicare dettagli, modificare foto, scegliere i font migliori ed i colori pertinenti.

Procedi con calma e imparale una alla volta, così come fanno gli esperti. 

As esempio, se sei bravo a pubblicare immagini creative e di alta qualità, perché non iniziare pubblicando solo su Pinterest.

Fai meno lavoro, ma rendilo più efficace dopo aver imparato quest’arte, sarà più facile per te assegnare le persone a lavorare per te in modo da poter trasferire il carico di lavoro ad altre spalle mentre ti concentri su molte altre cose per gestire la tua attività.

4) Prendere ispirazione dalle tendenze attuali

Effettua ricerche di mercato,  spesso le persone programmano il flusso di lavoro creando contenuti su ciò che vogliono scrivere o su cui vogliono vendere.

Ad esempio, pensi che sia meglio creare 8 articoli su argomenti che nessuno legge, oppure scriverne 2 su argomenti che interessano al tuo pubblico di destinazione? Ecco, questo è ciò che chiamiamo “mettersi al passo con le tendenze”.

Esistono numerosi strumenti di analisi che ti consentono di vedere ciò che le persone stanno effettivamente cercando, come Google Trends e così via.

5) Redazione di un calendario editoriale

Hai un sistema programmato in modo da perdere tempo quando è il momento giusto per pubblicare contenuti?

Scegli un giorno della settimana, per esempio a metà pomeriggio per pianificare in anticipo i tuoi contenuti, per impostare le priorità per la settimana e per decidere come lavorare sulle piattaforme social.

6) Dosaggio del lavoro

Questo ti farà raggruppare 3 o 4 video o 5 tweet in totale e poi distribuirli uniformemente ogni settimana, in modo che i contenuti coprano un mese intero.

Dovresti pianificare preventivamente il tuo flusso di lavoro, così che tu possa aumentare i contenuti in modo graduale e arrivare persino a pubblicare 12 video in un mese.

7) Duplicazione dei contenuti e utilizzo di strumenti di parafrasi

Quando scrivi, potresti finire per duplicare i contenuti che pubblichi, quindi, per evitare questo problema, potresti considerare l’utilizzo di uno strumento di parafrasi per verificare la qualità del contenuto. Questo tool di parafrasi ti farà risparmiare tempo e denaro. Si tratta infatti di strumento di intelligenza artificiale che ti consentirà di inserire testi che verranno automaticamente riscritti per te. In modo che i tuoi contenuti siano sempre unici e creativi per la tua audience.

Alla fine, non dimenticare di aggiungere una Call-to-Action, in modo che i tuoi fan o il pubblico siano incoraggiati a compiere un’azione come, per esempio:

  • Chiedi di mettere mi piace o commentare qui sotto
  • Chiedi la condivisione del tuo video
  • Chiedi di contattarti tramite altre piattaforme social o tramite e-mail
  • Rimanda ad altri contenuti pertinenti
  • Chiedi di iscriverti alla tua newsletter.

 

CONCLUSIONE

Ora che sai come scrivere contenuti accattivanti, è tempo di pensare alla qualità dei tuoi prodotti e all’affidabilità dei fornitori.

Perché la realtà è che potresti avere la migliore strategia del mondo, ma se i tuoi clienti non apprezzeranno i tuoi prodotti o se i tuoi pacchi arrivano un mese dopo il pagamento, quando prometti una consegna entro una settimana, potresti iniziare ad avere molti resi!

Come forse già saprai, la maggior parte dei dropshipper si rifornisce su siti Web cinesi, come AliExpress o Alibaba, ma sebbene questi prodotti possano avere un bell’aspetto in foto, potrebbero non essere della migliore, o anche solo accettabile, qualità.

Leggi anche: Drop shipping con Aliexpress: Alternative per il Tuo Business

 Se vuoi avere un fornitore a lungo termine che non ti deluderà e sarà sempre al tuo fianco per assisterti, allora la tua risposta è Yakkyofy.

Possiamo fornirti preventivi B2B per i prodotti in dropshipping che desideri in pochi minuti. Grazie al nostro software puoi trovare oltre 12 milioni di prodotti diversi sul mercato cinese e automatizzare l’intero processo di evasione del tuo negozio dropshipping. 

Semplifica la tua attività, dal sourcing dei tuoi prodotti fino all’evasione dei tuoi ordini con un’unica web-app:

ISCRIVITI SUBITO!