Rich Snippet

5 Rich Snippet da utilizzare per migliorare la SEO del tuo eCommerce

Il 48% delle persone preferisce utilizzare un motore di ricerca per iniziare a cercare prodotti che vogliono acquistare, e il 61% afferma che trovare rapidamente ciò che desidera e che gli piace è un elemento chiave di un’esperienza d’acquisto positiva.

Pertanto, è essenziale fornire tutti i dettagli rilevanti e più recenti del prodotto agli utenti nei risultati di ricerca organici. 

Come si raggiunge questo obiettivo? È con l’aiuto dei rich snippet.

Se hai un sito di e-commerce, puoi aggiungere il markup dei dati strutturati alle pagine dei tuoi prodotti e posizionare meglio i tuoi prodotti nelle ricerche organiche.

Inoltre, renderà i tuoi prodotti attraenti per gli utenti e migliorerà il tuo CTR.

eCommerce Rich Snippets

Ma affinché i risultati avanzati appaiano nelle SERP organiche, le pagine dei tuoi prodotti devono essere ottimizzate per il SEO. Puoi dare un’occhiata a questa guida avanzata SEO per e-commerce per chiedere aiuto.

Se le pagine dei tuoi prodotti non si posizionano per le parole chiave appropriate, potresti non trarre vantaggio dall’implementazione di dati strutturati sul tuo sito web.

Puoi utilizzare lo strumento di ricerca di parole chiave gratuito per trovare facilmente parole chiave pertinenti per i tuoi prodotti.

Ti fornirà migliaia di suggerimenti di parole chiave organiche con i loro volumi di ricerca, concorrenza prevista e persino tassi CPC (costo per clic) medi. 

Una volta ottimizzate le pagine dei prodotti per le ricerche organiche, sei pronto per aggiungere il markup dei dati strutturati alle tue pagine. 

Ora sono disponibili diversi tipi di rich snippet di e-commerce. Ognuno di loro ha il suo significato e influenza in modo univoco i clienti.

Per le conversioni massime, ti consigliamo di utilizzare tutti i rich snippet disponibili per le ricerche di prodotti.

1. Product Schema

Schema prodotto è il primo e più importante snippet che devi utilizzare sul tuo sito di e-commerce.

È un markup dei dati strutturati del tuo prodotto, che evidenzia le informazioni di base del prodotto nel risultato della ricerca.

Se cerchi home theater su Google, troverai risultati multimediali che mostrano le informazioni sul prodotto in un carosello:

eCommerce Rich Snippets

Anche i risultati dei singoli prodotti mostrano molte informazioni rilevanti per gli utenti.

eCommerce Rich Snippets

Se li guardi attentamente, trovi informazioni di base sul prodotto come:

●  Prezzo

●  Marchio

●  Valutazioni

●  Immagini

●  Offerte o Sconti

●  Specifiche, ecc.

È a causa del markup dello schema del prodotto. Gli utenti possono prendere decisioni di acquisto migliori quando dispongono di tutte queste informazioni nella pagina dei risultati di ricerca.

Quindi, l’implementazione dello Schema del prodotto sul tuo sito di e-commerce è più che importante. Puoi trovare i diversi tipi di markup del prodotto su schema.org.

Se non vedi l’ora di raggiungerlo con l’aiuto del codice, questo potrebbe essere un po’ opprimente per te.L’assistente per il markup dei dati strutturati di Google è un modo più intuitivo per farlo. Seleziona “Prodotti” e inserisci l’ URL della pagina del prodotto per iniziare.

Dopo aver fatto clic su “START TAGGING”, si aprirà un menù di elementi di dati come questo:

Dopo aver taggato le informazioni di base sul prodotto, verrà generato un codice di markup JSON-LD.

Puoi aggiungere questo script all’inizio del tuo codice HTML e congratulazioni, hai aggiunto il markup del prodotto sul tuo sito. 

Se desideri taggare qualsiasi altro elemento nella pagina del tuo prodotto, che non è presente nel menu delle voci di dati, puoi fare clic su “Aggiungi tag mancanti” e farlo.

Ma una volta implementato lo Schema di prodotto sul tuo sito, le pagine dei tuoi prodotti devono contenere tutte le informazioni pertinenti e aggiornate.

Se gli utenti trovano dettagli non necessari o obsoleti nelle SERP, potrebbero non essere interessati alle tue offerte. Schema Markup non funzionerà affatto in quel caso.

Bonus: se utilizzi WordPress, Shopify, Wix o qualsiasi altra piattaforma simile, puoi trovare un plug-in o un componente aggiuntivo per aiutarti ad aggiungere dati strutturati al tuo sito.

2. Schema di recensioni e valutazioni

Il 90% degli acquirenti legge le recensioni online per decidere l’acquisto di un prodotto. Quindi, l’aggiunta di recensioni e schemi di valutazione ti aiuterà a migliorare le vendite dei tuoi prodotti.

Se cerchi “PlayStation 5” su Google, troverai le valutazioni:

Google Reviews

Recensioni utenti:

Google Reviews

Tali informazioni nei risultati di ricerca aiutano i siti Web a stabilire credibilità e fiducia.

Quindi, puoi mostrare recensioni e valutazioni dei clienti che hanno acquistato il tuo prodotto per conversioni migliori.

Per aggiungere lo schema di revisione e valutazione, puoi controllare i dettagli su schema.org. Di nuovo, questo potrebbe essere un po’ complesso per te se non hai conoscenze di programmazione.

È meglio contattare il tuo sviluppatore web e chiedere loro di aggiungere lo schema di recensioni e valutazioni al tuo sito.

Una volta implementato, controlla se appare o meno nelle SERP. Ne vale la pena solo se aiuta gli utenti. 

3. Schema dei prezzi

Il 60% dei consumatori considera il prezzo come il primo fattore che influenza la propria decisione di acquisto. L’86% dei consumatori afferma che è importante confrontare i prezzi di diversi venditori.

Ti dà un’idea della sensibilità al prezzo dei clienti. Quindi, devi mostrare il prezzo dei tuoi prodotti nei risultati di ricerca.

Utilizzando lo schema prezzi, puoi posizionare i prezzi proprio davanti e i clienti non devono cercarli.

Puoi anche indicare variazioni di prezzo o sconti nei rich snippet per attirare ulteriormente i clienti.

Se il tuo prodotto soddisfa le loro esigenze, faranno clic su di esso e non vedono l’ora di acquistarlo.

Ora, come si aggiunge lo schema dei prezzi alle pagine dei prodotti?

Il processo non è diverso. Come per aggiungere qualsiasi altro schema, chiedi al tuo sviluppatore di implementare il codice della proprietà del prezzo da Schema.org nelle pagine dei tuoi prodotti.

Se scegli di farlo da solo, utilizza l’Assistente per il markup dei dati strutturati di Google ed evidenzia il prezzo.

4. Schema di disponibilità del prodotto

I clienti si sentono abbattuti quando arrivano sulla pagina di un prodotto e scoprono che non è disponibile o esaurito.

Si sentono frustrati quando devono tornare più e più volte per verificare la disponibilità del prodotto.

Il 68% dei clienti crede che non ti interessi di loro quando si imbattono in uno scenario del genere.

In generale, non tornano mai e perdi potenziali clienti.

Quindi, mostrare la disponibilità del prodotto nei risultati di ricerca ti aiuta a contrastare questo problema.

I clienti visiteranno il tuo sito solo quando il prodotto sarà disponibile. Impedirà agli utenti di riprendersi e aumenterà le conversioni.

Avvisare i clienti sulla disponibilità dei prodotti è possibile con lo Schema di disponibilità del prodotto.

Puoi usare il codice su Schema.org per implementarlo. È un po’ tecnico, quindi potresti aver bisogno dell’aiuto di uno sviluppatore web per farlo per te.

Una volta indicata la disponibilità del prodotto nei risultati di ricerca, migliorerai in modo significativo la visibilità della ricerca del tuo prodotto e aumenterai il traffico organico.

5. Schema video

Il 52% dei video creati dalle aziende sono demo, il 49% sono video esplicativi e il 47% sono video di prodotti perché i video sono noti per il coinvolgimento dei clienti

Alcuni siti di e-commerce hanno video esplicativi, tutorial o guide nelle pagine dei prodotti.

Questi possono attirare l’attenzione del cliente, sviluppare il loro interesse per il prodotto e aiutarli a prendere una decisione di acquisto.

Fonte

Quando le persone guardano i video associati ai prodotti, conoscono meglio il prodotto e sono convinte ad acquistarlo.

Quindi, se puoi mostrare loro questi video di prodotti nei risultati di ricerca, potresti aumentare significativamente il tuo tasso di conversione.

Aggiungi semplicemente lo schema video alle pagine dei tuoi prodotti. Il codice Video Schemaè disponibile su Schema.org.

Ma è un po’ difficile da implementare. Quindi, avresti bisogno dell’aiuto di uno sviluppatore web per farlo.

Con ciò, i video dei prodotti potrebbero iniziare a comparire nei risultati di ricerca in questo modo:

Ormai è ovvio che l’aggiunta di dati strutturati alle pagine dei prodotti migliora la loro visibilità di ricerca.

I prodotti sembrano più attraenti nelle SERP e hai maggiori possibilità di ottenere più conversioni.

Quindi, non dovresti perdere l’ottimizzazione del tuo sito di e-commerce per i rich snippet.

Ecco un suggerimento bonus per te.

Porta i tuoi rich snippet per eCommerce un passo avanti con i rich ads

Su Google, i rich ads hanno un aspetto simile a questo:

Google Results

Non devi eseguire l’ottimizzazione per annunci ricchi.

Quando pubblichi annunci su Google, puoi apparire in rich snippet. Puoi anche selezionare le informazioni che vuoi mostrare in quegli annunci.

E poiché si tratta di annunci, sei sicuro di apparire per le parole chiave che hai scelto come target. 

Per ottenere uno snippet sponsorizzato per i tuoi prodotti, devi registrarti su Google Merchant Center.

Se stai già pubblicando annunci PPC per i tuoi prodotti, vale la pena provare gli annunci ricchi. Potresti vedere un aumento dei tassi di conversione!

I Rich Snippet miglioreranno la visibilità della ricerca e le vendite dei prodotti

I rich snippet di e-commerce ti aiutano a raccogliere e presentare i dettagli rilevanti e importanti del prodotto prima dei tuoi potenziali clienti. 

La visualizzazione di immagini, prezzi, valutazioni, recensioni, specifiche, disponibilità, ecc., Attira l’attenzione degli utenti e li porta ad acquistare il tuo prodotto.

Potrebbe essere difficile implementare i rich snippet di e-commerce, ma aumentano la visibilità della ricerca e le vendite dei prodotti a lungo termine.

Ultimi suggerimenti

Ora che hai letto bene i rich snippet, devi assicurarti che i tuoi articoli siano della massima qualità, per mantenere felici i tuoi clienti e tornare a comprare da te.

Che tu sia un dropshipper o gestisca un’attività di e-commerce tradizionale, forse il miglior fornitore per il tuo negozio è Yakkyofy.

Con Yakkyofy puoi acquistare prodotti da alcune delle migliori fabbriche in Cina, a prezzi B2B, possiamo effettuare spedizioni dropshipping per te in molti paesi in tutto il mondo o spedire articoli sfusi nella località prescelta.

Con noi potrai ordinare i tuoi articoli, richiedere i tuoi preventivi all’ingrosso e persino acquistare imballaggi personalizzati dalla stessa dashboard, in pochi clic.

Allora, cosa stai aspettando?

Post tags: