eCommerce e IVA: nuove norme Europee IOSS applicate al dropshipping

eCommerce e IVA

eCommerce e IVA: nuove norme Europee IOSS applicate al dropshipping

Se lavori nell’eCommerce e vendi in Europa, probabilmente avrai sentito parlare di IOSS e OSS, le nuove regole per l’eCommerce e IVA che entreranno in vigore nell’Unione Europea a partire dal 1 luglio 2021.

Questi nuovi regolamenti sono stati sviluppati per contrastare l’evasione fiscale nel settore dell’eCommerce, in particolare per coloro che importano dall’estero un prodotto alla volta, senza pagare i relativi dazi all’ingresso degli articoli sul suolo europeo.

Potrebbe sembrare davvero una bella grana, ma non preoccuparti, Yakkyofy ti può aiutare!

Continua a leggere questa guida per capire cosa sta cambiando e cosa devi fare per continuare a vendere i tuoi prodotti con Yakkyofy senza problemi.

Qual è la differenza tra OSS e IOSS?

Le nuove regole introdotte dall’Unione Europea in materia di IVA fanno una distinzione tra One-Stop-Shop (OSS) e Import-One-Stop-Shop (IOSS).

Cos’è l’OSS e come funziona?

Il nuovo Regime opzionale OSS è il portale elettronico che le imprese e attività possono utilizzare per ottemperare ai propri obblighi IVA sulle vendite in eCommerce all’interno dell’UE ai consumatori a partire dal 1 luglio 2021.

L’OSS dell’Unione è un portale elettronico che semplifica fino al 95% degli obblighi IVA per i venditori online e le interfacce elettroniche in tutta l’Unione Europea, in quanto consente loro di:

  • Registrarsi in via elettronica in uno degli stati membri dell’Unione per tutte le vendite a distanza intra-comunitarie di beni e per le prestazioni di servizi tra imprese e consumatori;
  • Dichiarare e pagare l’IVA dovuta su tutte le cessioni di beni e servizi in un’unica dichiarazione trimestrale elettronica;
  • Collaborare con le autorità fiscali del proprio Stato membro e nella propria lingua, anche se le vendite sono transfrontaliere”.

Cos’è l’IOSS e come funziona?

IOSS (Import-One-Stop-Shop), secondo la normativa IVA vigente, non è necessario pagare IVA sull’importazione per i beni commerciali di valore uguale o inferiore a 22 euro. 

Le nuove regole per l’eCommerce e IVA aboliranno queste disposizioni a partire dal 1 luglio 2021. Pertanto, dal 1° luglio 2021, tutti i beni commerciali importati nell’UE da un paese terzo o da un territorio terzo saranno soggetti all’IVA indipendentemente dal loro valore.

L’IOSS facilita la riscossione, la dichiarazione e il pagamento dell’IVA per i venditori che effettuano vendite a distanza di beni importati ad acquirenti nell’UE. L’IOSS facilita anche il processo per l’acquirente, che vede l’IVA addebitata solo al momento dell’acquisto e quindi non dovrà sostenere alcuna commissione a sorpresa al momento della consegna della merce. Qualora il venditore non fosse registrato nello IOSS, l’acquirente dovrà pagare l’IVA insieme ad una tassa di sdoganamento addebitata dal trasportatore.

Quali sono i cambiamenti principali?

Importazione di prodotti nell’UE (fino ai 22 euro)

Fino al 1 luglio 2021, i prodotti il cui valore dichiarato è pari o inferiore a 22 EUR non erano soggetti all’IVA al momento dell’importazione nell’Unione Europea. Questo cambierà con le nuove regole IOSS e ogni singolo prodotto che entrerà nel mercato europeo sarà tenuto a pagare l’IVA.

NB: Il pagamento dell’IVA si applica solo agli acquisti effettuati da acquirenti residenti nell’Unione Europea, per gli articoli che costano meno di 150 euro.

Le nuove regole sull’eCommerce e IVA

L’Unione introdurrà un nuovo regime di importazione che regolerà i prodotti (fino a un valore di 150 euro) importati da paesi terzi.

Con questo nuovo schema, l’IVA dovrà essere pagata al momento dell’acquisto del prodotto (POS), anziché quando attraversa la dogana europea.

NB: Dovrai iniziare a riscuotere l’IVA quando effettui vendite tramite il tuo negozio in eCommerce, al checkout.  

Cronologia dei cambiamenti

Abbiamo riassunto nella tabella sottostante le novità che verranno introdotte con la nuova normativa:

 

POSIZIONE IVA UE

 Fino al 30/06/2021Dopo il 01/07/2021
Venditori UE a clienti UEL’IVA dipende da diversi fattori, potrebbe essere richiesta la registrazione in più paesi.È necessaria una sola registrazione IVA UE, insieme alla semplice compilazione della documentazione OSS.
Venditori di paesi terzi a clienti europeiSecondo le norme IVA applicabili fino al 1° luglio 2021, non è necessario pagare l’IVA all’importazione per i beni commerciali di valore fino a 22 EUR.l’IVA va riscossa al POS, l’aliquota dipende dal paese di destinazione.

Necessaria registrazione IVA UE, insieme alla presentazione di una dichiarazione OSS di un paese terzo.

Le Nuove regole: come può aiutarti Yakkyofy

Sappiamo che quanto sopra potrebbe sembrare travolgente, ma non preoccuparti, perché come sempre, Yakkyofy ti copre le spalle! Vediamo insieme come funziona se scegli di fare dropshipping con noi! 

Yakkyofy inizierà ad applicare le nuove regole su tutti i pacchi pagati sul nostro sistema a partire dal 24 giugno, poiché, anche se le nuove normative di IOSS partiranno solo dal 1° luglio, bisogna prendere in considerazione i tempi di spedizione dalla Cina all’UE. Quindi è molto probabile che tutti i pacchi pagati dal 24 giugno arrivino nell’UE dopo il 1 luglio.

In secondo luogo, si applicheranno regole diverse se vendi i tuoi prodotti tramite una piattaforma indipendente o se apri un account commerciante su marketplace come eBay o Amazon.

Ultimo ma non meno importante, queste nuove normative avranno un impatto solo sui pacchi inviati nell’UE, se vendi negli Stati Uniti, in Canada, in Nuova Zelanda, in Australia o in Asia, non cambierà nulla.

Vendere tramite un Marketplace (eBay, Amazon, ecc.)

Se utilizzi Yakkyofy per vendere articoli attraverso un mercato online come eBay e Amazon, non ci saranno cambiamenti nei prezzi dei prodotti che ci paghi.

Questo perché è il marketplace stesso che gestirà la riscossione dell’IVA dagli acquirenti situati nell’Unione Europea e ci fornirà il loro IOSS pubblico che passerà agli spedizionieri.

Vendere attraverso una piattaforma indipendente (Shopify, WooCommerce, ecc.)

Se vendi con Yakkyofy sul tuo store costruito con una piattaforma quale CommerceHQ, Shopify, WooCommerce o Storeden, hai  2 opzioni:

Hai un numero IOSS

Se sei già registrato alla piattaforma IOSS e hai un numero di registrazione puoi caricarlo nell’area impostazioni all’interno della tua Yakkyofy Dashboard, in questo modo potremo passarlo allo spedizioniere che consegnerà i tuoi pacchi in UE senza applicando eventuali costi aggiuntivi.

 

In questo modo gestisci l’IVA internamente al tuo negozio in modo da poter impostare le aliquote corrette per ogni paese, 17% per il Lussemburgo e 22% per l’Italia.

Inserisci il tuo numero IOSS

 

Non hai un numero IOSS

Se ancora non disponi di un numero di identificazione IOSS, potrai comunque continuare a spedire prodotti nell’UE, ma dovrai pagare un extra alla compagnia di spedizione.
Per questo motivo, dal 24 giugno se non ci invierai il tuo numero IOSS, potrai vedere dei costi aggiuntivi al momento del pagamento per ogni ordine diretto in un paese dell’Unione Europea.

Ricorda, inoltre, che devi aggiungere i valori IVA corretti all’interno delle impostazioni del tuo negozio per ciascun paese in cui hai intenzione di vendere. Come vedi di seguito, questi variano dal 17% del Lussemburgo fino al 27% dell Ungheria:

  1. Austria 20%
  2. Belgio 21%
  3. Bulgaria 20%
  4. Croazia 25%
  5. Cipro 19%
  6. Repubblica Ceca 21%
  7. Danimarca 25%
  8. Estonia 20%
  9. Finlandia 24%
  10. Francia 20%
  11. Germany 19%
  12. Grecia 24%
  13. Ungheria 27%
  14. Irlanda 23%
  15. Italia 22%
  16. Lituania 21%
  17. Lettonia 21%
  18. Lussemburgo 17%
  19. Malta 18%
  20. Paesi Bassi 21%
  21. Polonia 23%
  22. Portogallo 23%
  23. Romania 19%
  24. Slovacchia 20%
  25. Slovenia 22%
  26. Spagna 21%
  27. Svezia 25%

Cosa cambia per gli articoli spediti all’ingrosso?

Le regole di cui sopra si applicano solo agli ordini in dropshipping, dove spedisci gli articoli uno per uno, in un unico pacco. Se invece importi prodotti all’ingrosso, per te non cambierà nulla.

Tutto quello che devi fare è solo richiedere un preventivo a Yakkyofy e ti forniremo un preventivo comprensivo di tutti i costi (spedizione, dogana, ecc.). 

Se sei interessato ad importare prodotti all’ingrosso nel tuo paese con Yakkyofy clicca qui.