Guadagnare con il dropshipping: 5 modi per aumentare le vendite del tuo store nel 2020

Guadagnare con il dropshipping: 5 modi per aumentare le vendite del tuo store nel 2020

Se ti stai chiedendo come guadagnare con il dropshipping, allora sei nel posto giusto! In questo articolo troverai 5 consigli che ti aiuteranno a distinguerti dalla concorrenza e a catturare l’attenzione dei tuoi potenziali clienti.

Come mai così tanti proprietari di eCommerce stanno adottando il modello di evasione del “dropshipping” per il loro business online? Perché il dropshipping è così popolare?

Queste potrebbero essere le due principali domande che si chiedono le persone che desiderano avviare un’attività online.

Ma andiamo con ordine e vediamo perché il dropshipping è un modello di business così ricercato:

  • Posizione geografica flessibile;
  • Possibilità di avvio attività con investimento minimo;
  • Spese generali minime;
  • Semplice da avviare;
  • Scalabile e facilmente testabile.

Questi sono i principali indicatori che vengono considerati nella creazione di un business online.

Di norma, chi decide di avviare un’attività online, si dovrebbe prendersi la responsabilità anche dei seguenti rischi.

  • Sviluppo del prodotto
  • Gestione dell’inventario
  • Allestimento del magazzino e
  • Gestione delle spedizioni

Il dropshipping è il modello di business perfetto per chi non ha le risorse adeguate per gestire tutte le responsabilità menzionate sopra. Adottando questo modello, infatti, è possibile consegnare direttamente la merce agli acquirenti tramite un produttore o un fornitore. Il dropshipping è un modello di business a tre parti in cui gli acquirenti effettuano un ordine sul sito Web del proprietario dello store. Il proprietario, quindi, inoltra l’ordine al fornitore, o al produttore, perché il prodotto venga consegnato direttamente al consumatore finale. Inoltre, in questo modello non è necessario preoccuparsi della gestione del magazzino, dell’inventario o della spedizione.

Anche il gigante dell’eCommerce, Amazon utilizza questo modello per le sue operazioni in tutto il mondo. 

Secondo un sondaggio condotto da Statista sui principali canali social, i dropshipper e aspiranti dropshipper si accorgono per primi di essere di fronte ad un negozio che utilizza il modello del Dropshipping:

  1. La maggior parte degli aspiranti ha avuto modo di conoscere il dropshipping attraverso le varie piattaforme social, rispetto al 31% delle persone che già possedevano un’azienda del genere.
  2. Questo studio mostra anche che il motivo principale per avviare un’eCommerce in dropshipping è il desiderio di guadagnare con il dropshipping.. In terzo luogo…
  3. Circa il 24% degli intervistati che possiede già un’attività in dropshipping ha affermato che il più grande vantaggio dell’utilizzo di questo modello è che possono diventare un proprietario di eCommerce da qualsiasi postazione remota e fornire prodotti in qualsiasi parte del mondo.

Il Dropshipping può essere considerato la Golden Goose del mondo dell’eCommerce. E quindi la maggior parte delle persone utilizza questo modello e avvia facilmente la propria attività. Dall’esterno può sembrare semplice, ma una volta che avvierai la tua attività scoprirai che là fuori c’è molta concorrenza, che potrebbe diminuire le tue possibilità di guadagnare con il dropshipping.

Conoscere la causa principale di qualsiasi problema la necessità di base per risolverlo nel modo più efficiente possibile. Quindi, ecco alcuni dei motivi principali che causano margini di profitto ridotti.

  • Spedizione di prodotti da fornitori diversi
  • Prezzi dei prodotti concorrenti
  • Gestione di resi e rimborsi
  • Pagamenti a gestori di inventario e spedizione

e molto altro.

In questo tipo di mercato orientato al consumatore, il successo arriva a persone con approcci innovativi e flussi di lavoro efficienti. Qui sotto condivideremo alcuni suggerimenti che potranno aiutarti a metterti sulla giusta strada per ottenere rendimenti più elevati.

1. Spedizione Cumulativa

La spedizione occupa un ruolo fondamentale, non solo nel dropshipping, ma  in ogni attività di eCommerce. Questa è una parte dell’attività del attività online che richiede costi di gestione elevati. Esistono molti scenari relativi alla spedizione che potrebbero non essere a tuo favore. Tra questi, ti consigliamo:

  • Paga le spese di spedizione al tuo corriere ed offri al tuo cliente un servizio di spedizione gratuito
  • Anche i drop shipper tendono a commettere errori, poiché non vi è alcuna garanzia che evadano perfettamente i loro ordini.
  • Il processo di dropshipping richiede il pagamento del costo reale della gestione dell’inventario, dell’imballaggio e della spedizione. Ciò significa che i costi di spedizione sono destinati ad aumentare con l’aumento delle vendite

Per ridurre al minimo i costi di spedizione, puoi sempre spedire più articoli nello stesso pacco. In questo modo non solo risparmierai sulla spedizione, ma aumenterà anche il valore medio del carrello. 

2. Prodotti e packaging con brand personalizzato:

In parole semplici, gli articoli con brand personalizzato sono quelli prodotti da un’azienda e venduti con il nome di un’altra azienda. Questa tecnica è sempre considerata un vantaggio sia per il produttore che per il venditore.

Per i produttori ottengono piattaforme di vendita diverse e per quanto riguarda il venditore al dettaglio possono vendere prodotti che potrebbero non essere fattibili per loro da produrre. Quindi, entrambe le parti possono espandere i propri margini.

Quindi, dovresti stare molto attento mentre selezioni il tuo fornitore. Confronta i produttori e prova tu stesso i loro prodotti. Se conosci il tuo mercato, il pubblico di destinazione e i tuoi concorrenti, potrai scegliere un produttore che aumenterà l’investimento iniziale. Inoltre, prenditi il tuo tempo per negoziare con loro e ottenere i migliori prodotti possibili per i tuoi soldi. 

 

Leggi anche: Come vendere in Dropshipping prodotti in Private Label.

 

3. Up-selling e cross-selling

Il diavolo è nei dettagli. C’è una piccolissima differenza tra up-selling e cross-selling e vanno sempre di pari passo. Tutti i proprietari di store vogliono guadagnare con il dropshipping e queste sono le due migliori tecniche di vendita possibili per ottenerlo.

L’up-selling non è altro che convincere i tuoi clienti a spendere di più acquistando una versione aggiornata o premium di ciò che stanno per acquistare. Per questo dovrai capire le esigenze dei clienti. E a quanto pare gli Up-Sells sono più convenienti del 68% rispetto all’acquisizione di un nuovo cliente. La migliore pratica è l’implementazione

  • Confronto spalla a spalla per mostrare la differenza tra i prodotti
  • Mostra una buona gamma di prodotti con un criterio simile a quelli che il cliente sta cercando. Cerca però di non sopraffare il cliente.
  • Potresti anche mostrare alcuni prodotti alternativi o diversi da quelli che il cliente sta cercando

Mentre il Cross-Selling è una strategia di vendita che vende un prodotto completamente diverso ai clienti. La combinazione di prodotti con diversi margini di profitto è il modo migliore per catturare l’interesse del cliente e promuovere le vendite di quei prodotti. E questa tattica sta diventando molto popolare e si dice che porti a circa il 35% dei ricavi complessivi in Amazon.

4. Aggiorna l’elenco dei prodotti di tendenza

Il marketing online è un mercato altamente volatile e anche imprevedibile. Dovrai essere sempre aggiornato su ciò che sta accadendo nel settore. La ricerca di mercato è uno degli aspetti più importanti per gestire un’attività online di successo. Trovare la nicchia e i prodotti giusti da vendere sul tuo sito web è la parte più importante del processo decisionale.

Poiché la previsione in questo mercato non è un compito facile, dovrai cogliere qualsiasi opportunità data quando vedi un potenziale in un determinato prodotto e assicurarti di immagazzinarlo.

I produttori sono quelli da cui i fornitori o i grossisti acquistano il loro carico e lo vendono ulteriormente ai rivenditori. E una volta trovato un bestseller, acquista azioni dal tuo fornitore e negozia un buon affare con loro e ottieni sconti garantiti. 

5. Evita ordini arretrati:

Questa è la ragione più preoccupante in quanto è uno degli affari più costosi da affrontare. Alcuni possono essere risolti, ma alcuni sono fuori dal nostro controllo. Alcuni motivi per gli ordini arretrati possono essere:

  • In esaurimento scorte
  • Imprevedibile domanda di prodotti
  • Livelli di scorta di sicurezza inferiori o superiori ecc

Ciò porta a una cattiva impressione che porta a un feedback e una valutazione negativi sul negozio online. Ciò si rivelerà fondamentale durante l’espansione della base di consumatori del negozio. Tuttavia, alcuni di questi possono essere evitati tenendo presente i seguenti suggerimenti:

  • Mantenere un controllo periodico dell’inventario del tuo negozio
  • Fornisci i tuoi prodotti ricercando e prevedendo il mercato al meglio delle tue capacità
  • Avere sempre fornitori di backup da quelli abituali
  • Sii il più trasparente possibile con i tuoi clienti sin dall’inizio. Sebbene ciò non impedirà i backorder, aiuterà almeno a ottenere recensioni e valutazioni positive.

Guadagnare con il dropshipping: scegli i tuoi fornitori con saggezza

Ora che sei consapevole di come puoi guadagnare con il dropshipping, potrai pianificare ed avviare la tua attività efficacemente.

Potrai utilizzare uno qualsiasi dei suggerimenti menzionati qui sopra o anche una combinazione di essi, che ritieni si adatti al meglio alla tua situazione. Cerca di essere sempre molto attento alla tua attività e a tutti gli aspetti che la circondano, soprattutto quando sceglierai i tuoi fornitori. Loro infatti, saranno i tuoi partner ed avranno un peso significativo sul successo della tua attività.

Come accennato in precedenza, dovrai fare del tuo meglio per assicurarti che i prodotti che vendi online possano essere effettivamente acquistati e spediti ai tuoi clienti senza problemi.

Se deciderai di affidarti ai venditori AliExpress, potresti trovarti in una situazione scomoda, in cui il venditore potrebbe benissimo non fornirti il ​​prodotto venduto o spedirlo al tuo cliente con il metodo di spedizione più lento disponibile.

Invece, dovresti scegliere un fornitore che abbia collegamenti con diversi produttori dei prodotti effettivi, in modo che, in caso di esaurimento delle scorte, possano mettersi in contatto con uno di riserva, in modo che la tua attività possa continuare senza problemi.

Il fornitore perfetto per questo lavoro è Yakkyofy:

con noi non solo avrai a disposizione uno strumento che potrà aiutarti a reperire, in pochi minuti, oltre 12 milioni di prodotti sul mercato cinese, ma avrai anche la garanzia che i tuoi pacchi verranno spediti ai tuoi clienti con le modalità concordate metodo.

Dalla ricerca dei prodotti fino all’evasione, Yakkyofy ti offre una soluzione  completa per gestire la tua attività di dropshipping, quindi cosa stai aspettando?

ISCRIVITI SUBITO!

 

guadagnare con il dropshipping jessica bruce

BIOGRAFIA DELL’AUTRICE:

Jessica Bruce

Sono una blogger professionista, scrittore di guest post, influencer e un esperta di e-commerce. Attualmente associata a ShopyGen come stratega del content marketing. Riferisco anche sugli ultimi avvenimenti e tendenze associati al settore dell’e-commerce. Seguimi su Twitter @Jessicabruc