Come costruire un funnel su Facebook efficace per il tuo eCommerce

Come costruire un funnel su Facebook efficace per il tuo eCommerce

Le vendite online in dropshipping crescono ogni giorno.

Sempre più proprietari di store online scelgono questo modello di vendita, poiché le spese di avvio dell’attività sono minori, anche grazie all’assenza di spese per il mantenimento di beni in magazzino.

Di conseguenza, ad oggi, circa il 27% dei rivenditori online ha adottato, come metodo di approvvigionamento,  il modello del dropshipping.

Con il crescente successo di questo modello di business, si può osservare anche una crescita da parte della concorrenza; spesso accade che dropshipper diversi vendono la merce dello stesso fornitore, o dello stesso grossista, e si contendono gli stessi clienti.

Qual è il metodo migliore per attirare l’attenzione dei tuoi potenziali clienti?

Attraverso le piattaforme social, ovviamente.

Molti dropshipper costruiscono i loro store su Shopify o su WooCommerce, piattaforme che consentono la connessione ai social per la reindirizzare di clienti agli store online.

Una delle piattaforme di social media maggiormente utilizzata a questo scopo è Facebook, un social ottimo non solo per la reindirizzazione dei clienti al tuo store online ma anche per la diffusione di campagne pubblicitarie. E fondamentale per realizzare una buona campagna è costruire un buon funnel su Facebook.

Come può influire Facebook sul tuo business in dropshipping?

Potresti pensare che l’utilizzo dei social per il tuo business online sia, senza ombra di dubbio, un’ottima idea. Con i social avrai modo di raggiungere un pubblico più ampio e, così facendo, di aumentare la visibilità del tuo brand.

Potresti tuttavia incappare in molti ostacoli, quando cercherai di creare un funnel su Facebook per il tuo business in dropshipping.

Ostacolo #1: Ci sono dei limiti

Siamo abituati a percepire le piattaforme social come un qualcosa di illimitato.

In teoria, potresti raggiungere qualsiasi mercato e vendere i tuoi prodotti a chiunque tu voglia. La realtà però è ben diversa.

Per quanto riguarda Facebook, potresti utilizzare il marketplace per mostrare i tuoi prodotti. Tuttavia, il servizio è disponibile in meno di 50 paesi al mondo.

Di conseguenza, potresti ritrovarti a vendere solo nella tua comunità locale, poiché sarai limitato dalla tua posizione fisica.

Ostacolo #2: Dovrai lavorare con la tua nicchia di mercato

Così come per altri tipi di strategie di marketing, per costruire un efficace funnel su Facebook, dovrai scegliere una nicchia di mercato specifica e lavorare con quella.

Dovrai conoscere i tuoi competitor all’interno della nicchia e il prezzo medio per i prodotti, o per prodotti simili, che intendi vendere.

Il tuo funnel di vendita non avrà successo, se cercherai di targettizzare tutti gli utenti di Facebook. Poiché, per esempio, non tutti potrebbero essere interessati ad acquistare le riproduzioni di cimeli cinematografici da Il Signore degli Anelli.

Ostacolo #3: Budget

Non tutti i dropshipper hanno a loro disposizione un budget elevato per fare campagne pubblicitarie – a volte molto costose – su Facebook.

La mancanza di budget, potrebbe essere un ostacolo non indifferente nella creazione di un funnel su Facebook efficace. Dovrai, pertanto, fare affidamento su altri approcci di marketing che possano funzionare su questo social.

Ostacolo #4: il ban di Facebook

Molti dropshipper si ricorderanno bene dei ban che Facebook ha fatto nel 2018. In quell’istanza, l’obiettivo era l’eliminazione di quegli account pubblicitari che hanno truffato gli utenti.

La piattaforma, infatti, aveva ricevuto moltissime lamentele da parte degli utenti per la scarsa qualità dei prodotti ricevuti, ed è stata costretta a prendere delle misure drastiche.

Pertanto, qualsiasi store online che utilizza il dropshipping come metodo di approvvigionamento, potrebbe essere soggetto al ban: sia per gli annunci pubblicitari di prodotti falsi, sia per la scarsa qualità dei post pubblicati sulla pagina dedicata allo store.

Come evitare gli ostacoli e costruire un funnel su Facebook

Una cosa è certa: Facebook è diverso da Instagram, e da qualsiasi altra piattaforma social, quando si parla della costruzione di un funnel di vendita per un’attività in dropshipping. Come abbiamo visto sopra, ci sono alcuni ostacoli che potrebbero portarti a fallire miseramente.

Ciò nonostante, ci sono diverse strategie che potresti implimentare per evitare questi ostacoli e costruire un funnel di vendita piuttosto efficace su Facebook.

1. Verifica l’audience alla quale ti vuoi rivolgere

Sicuramente già saprai che ogni strategia di marketing inizia con lo studio delle persone alle quali ti vuoi rivolgere. La stessa cosa vale anche per la costruzione di un efficace funnel su Facebook – dovrai conoscere i tuoi potenziali clienti molto bene, per capire come attirare la loro attenzione sui tuoi prodotti.

Vediamo, con un esempio, come potresti approcciare la tua audience.

Per esempio, diciamo che vorresti vendere delle t-shirt con le stampe della serie tv Park and Recreation. Il tuo store è costruito su Etsy, ma vorresti usare Facebook per costruire un funnel di vendita aggiuntivo per pubblicizzare i tuoi prodotti.

creare un funnel su facebook

Per esaminare il tuo potenziale pubblico, prima di costruire un funnel su Facebook, è importante seguire questi passaggi:

  • Crea una pagina per la tua attività

Il primo passaggio è quello di creare una pagina su Facebook che rappresenti il tuo business.

crea una pagina per la tua attività

Questo passaggio è assolutamente essenziale se vuoi evitare il ban di Facebook, poiché la tua pagina sarà lo strumento con il quale comunicherai con la piattaforma social, qualora si presentino problemi di qualsiasi tipo.

  • Osserva i gruppi di interesse di Facebook

Una volta creata la tua pagina su Facebook, fai una ricerca nei gruppi di interesse e nelle fan page, qui troverai un gruppo di persone che condivide la stessa passione per il tema dei tuoi prodotti.

gruppi facebook

Unisciti a queste pagine per vedere quale tipo di contenuti piacciono di più al pubblico al quale ti vuoi rivolgere. “Questo è un’ottimo modo per risparmiare soldi per le campagne di Facebook”, conferma Jeffrey Phoeler, un marketing strategist di PickWriters.

Poiché in tal modo potrai ottenere informazioni generali sul tipo di contenuti che piacciono alle persone in questi gruppi, questo ti aiuterà a scegliere il tipo di campagne pubblicitarie da fare su Facebook per ottenere un funnel di vendita efficace.

  • Analizza il traffico social per determinare i tuoi potenziali clienti

Per studiare ulteriormente il tuo pubblico di target e le sue preferenze, prova a pubblicare un post in alcuni gruppi, nei quali sei iscritto, per vedere la reazione delle persone ai tuoi post e al tuo prodotto in generale. Crea dei post con un backlink, questo ti aiuterà a tenere traccia dell’attività e del traffico del tuo sito web.

Dopo aver pubblicato su diversi gruppi i post su prodotti tematici di Parks and Recreation,  nel giro di un paio di settimane, vedremo un aumento notevole nel traffico al sito web.

traffico social

Inoltre, un’attenta analisi dell’attività dei post ha mostrato un crescente interesse per il prodotto e per la pagina di Facebook:

A questo punto, dovrai restringere la tua audience, raggruppandolo a seconda del coinvolgimento.

  • Cold Audience – ovvero le persone che non hanno mai visitato il tuo sito web. Non avrai nessun dato sociale su di loro, né conoscerai i loro dati demografici. Potresti comunque, rivolgere a loro una campagna pubblicitaria, ma solo in base a un interesse che condividono con i gruppi di Warm e Hot audience.

Quindi, se vendi t-shirt a tema di Parks and Recreation, potresti pubblicizzare i tuoi prodotti ad utenti che non ti conoscono scegliendo le categorie: “Prodotti da serie TV” o “Prodotti da serie TV e film”.

  • Warm audience – queste persone non hanno visitato il tuo sito ma conoscono i tuoi prodotti attraverso diversi canali

Per esempio, potrebbero aver visto il tuo post in gruppi di Parks and Recreation, potrebbero aver cliccato sul tuo post o visto un tuo video.

  • Hot Audience– queste persone hanno già visitato il tuo store online e portebbero aver comprato un tuo prodotto in passato. Questo è la tua audience più interessata, che spesso riceve notifiche ed aggiornamenti sui tuoi prodotti.

Con tutte queste informazioni, potrai costruire un funnel di vendite efficace su Facebook per il tuo business in dropshipping.

2. Come presentare i tuoi contenuti

Una volta che avrai trovato la tua audience e averla separato in Cold, Warm e Hot, è ora di considerare tutte le opzioni che hai per creare le tue campagne pubblicitarie su Facebook.

Ci sono diversi tipi di funnel su Facebook dai quali puoi scegliere:

  • Campagne Video: funzionano molto bene per i prodotti che richiedono spiegazioni aggiuntive. Per i dropshipper che vendono merce come quella che abbiamo menzionato sopra, i video potrebbero essere usati per mostrare nuovi prodotti e collezioni.
  • Campagne con foto degli articoli: questa è l’opzione preferita dei dropshipper che vendono vestiti, scarpe, accessori, etc. Questo tipo di prodotti non ha bisogno di spiegazioni aggiuntive, ma la qualità delle immagini è molto importante nella percezione delle campagne, poiché questi prodotti devono essere mostrati nel dettaglio.
  • Campagne via Messenger: questo funnel avvia una conversazione via messenger tra il dropshipper e il cliente. Tuttavia, quest’opzione funziona bene solo in un numero di casi limitato.

Per esempio, potrebbe funzionare per la tua warm audience, dove un cliente sta per acquistare un prodotto ma potrebbe avere delle domande senza risposta, e per questo ha abbandonato il carrello. Con le campagne via messenger, puoi targettizzare questo pubblico e invitarlo a parlare direttamente con te per cercare di risolvere eventuali problemi che hanno portato all’abbandono del carrello.

Ci sono altre alternative che consentono anche funnel di video e immagini, tuttavia, il funnel via Messenger offre ai dropshipper la possibilità di coinvolgere nuovamente i segmenti di audience inattiva.

Come abbiamo visto, Facebook consente alle aziende di dropshipping di costruire funnel di vendita che si rivolgono efficacemente a diversi gruppi di destinatari.

3. Crea il tuo funnel di vendita

Potrai scegliere il tuo funnel sulla base dell’analisi della tua audience e dei tuoi contenuti.

Quando creerai il tuo funnel di vendita, potrai scegliere a chi indirizzare l’annuncio, per esempio alla tua warm audience che ha visto solo il 25% del tuo video o visualizzato il tuo prodotto da qualche altra parte.

crea il tuo funnel di vendita

Per la hot audience , potresti scegliere il funnel di Facebook che ti permette di fare annunci con immagini. Per i dropshipper questa è un’ottima alternativa per informare i tuoi clienti abituali di nuovi prodotti disponibili.

post sponsorizzato facebook

Come si può creare un’efficace funnel su Facebook per la cold audience?

Potresti indirizzarli al tuo negozio attraverso i loro amici in comune, che hanno già familiarità con il tuo prodotto o che acquistano i tuoi prodotti regolarmente.

Come allocare il tuo budget per creare un’efficace funnel di vendite su Facebook?

Se la tua attività in dropshipping è nuova e hai appena cominciato a pubblicizzare i tuoi prodotti su Facebook, potresti iniziare a pubblicizzare i tuoi prodotti ad un gruppo di persone che non ti conosce. In questo modo testerai il terreno, per capire cosa potrebbe funzionare per te.

esempio post sponsorizzato facebook

Quando ti sposterai su una warm audience, potrai iniziare a cambiare il tuo funnel di vendita. Di conseguenza anche la natura delle tue pubblicità su Facebook, poiché ti rivolgerai ad un pubblico che ha già familiarità con il tuo prodotto.

Prova diversi intervalli di tempo per vedere cosa funziona per ogni gruppo di destinatari, non farlo troppo lungo se vuoi risparmiare. Concentra la tua attenzione su ciò che funziona in termini di traffico e coinvolgimento dell’audience.

Ora tocca a te!

Le aziende di dropshipping possono trarre molti benefici da Facebook in termini di costruzione di un efficace funnel di vendita. Analizza e segmenta i potenziali clienti, studia le loro preferenze di contenuto e lavora alla costruzione della canalizzazione che corrisponde al livello di coinvolgimento della tua audience .

Non dimenticare però che oltre allo studio della tua audience devi anche sincerarti di avere un fornitore serio sul quale fare affidamento. Qualcuno che ti possa supportare nell’approvvigionamento dei tuoi prodotti e nella spedizione veloce ai tuoi clienti.

Yakkyofy è l’unico software sul mercato che può fare questo e tanto altro. Con noi, potrai automatizzare completamente il tuo negozio e trovare i tuoi prodotti che cerchi in pochi minuti, selezionati appositamente per te tra i migliori fornitori cinesi.

Automatizza il tuo negozio in pochi clic, dalla ricerca dei tuoi prodotti all’evasione dei tuoi ordini in dropshipping.

Cosa aspetti?

REGISTRATI SUBITO!

 

 

BIOGRAFIA DELL’AUTORE:

Donald Fomby è un esperto di comunicazione con oltre cinque anni di esperienza nella scrittura. Donald è uno content specialist di BestWritersOnline, con una straordinaria capacità di spiegare l’argomento più complesso in termini semplici.