Come vendere su eBay prodotti acquistati in Cina

Come vendere su eBay prodotti acquistati in Cina

Breve guida per vendere su eBay e creare un brand di successo

eBay è un grande mercato online dove è possibile vendere e acquistare di tutto. Questa piattaforma vanta 165 milioni di acquirenti in 190 paesi, e rappresenta quindi uno strumento importante se vuoi espandere la tua attività o se stai pensando di aprire un negozio online.

 Cosa vendere su eBay: categorie merceologiche

Se stai leggendo questo articolo è perché vuoi capire come funziona il meccanismo che ti permetterà di vendere su eBay: qui infatti, ti illustreremo in modo semplice e conciso quali sono i vari passaggi che possono fare di te un venditore di successo.

Prima di iniziare è bene soffermarsi un attimo a riflettere su cosa puoi vendere su eBay: se hai già una tua attività sarai sicuramente specializzato in un settore, altrimenti devi decidere che tipo di merce proporre. In questo grande mercato si può mettere in vendita di tutto, ad eccezione della merce vietata sia nel Paese del compratore che del venditore. Il sito comunque è accessibile a tutti, sia a chi possiede una Partita IVA, sia a chi non ce l’ha, e offre tariffe e condizioni davvero accessibili.

Se vuoi realizzare un buon margine di guadagno puoi acquistare merce dalla Cina a prezzi vantaggiosi e proporla in vendita nel tuo paese. Devi però sapere che alcune categorie merceologiche sono soggette a restrizioni, come nel caso degli alimenti che devono essere provvisti delle certificazioni necessarie e venduti prima della scadenza, oppure come nel caso delle apparecchiature elettroniche che hanno delle limitazioni imposte dalla legge.

Oggetti più venduti su eBay

Oggetti più venduti su eBay

Se vuoi sapere quali sono gli oggetti più venduti su eBay puoi consultare la classifica del 2018 vede in ordine di preferenza:

  • telefonini e accessori correlati (secondo i dati diffusi dall’azienda ogni 4 secondi avviene un acquisto);
  • oggetti di informatica come tablet e pc;
  • sistemi audio come mp3, cuffie, stereo ecc.;
  • prodotti dermocosmetici per la cura del corpo;
  • tutto ciò che riguarda il giardinaggio, dagli utensili ai bulbi.

Puntare su una di questa categorie significa quindi lanciarsi nella vendita di merce molto richiesta e avere opportunità di guadagno maggiori.

In alternativa potresti decidere di vendere su eBay prodotti in private label: questi, sono dei prodotti realizzati da un fornitore, ma venduti con il marchio di chi li distribuisce, quindi con il tuo. Si tratta di oggetti più economici di quelli dell’industria di marca, il cui valore reale è determinato solo dai materiali e dai costi di produzione. Il tutto senza nulla togliere alla qualità visto che i fornitori che li producono possono essere gli stessi dell’industria di marca: è il caso ed esempio di molte fabbriche cinesi. Una buona idea quindi, potrebbe essere quella di creare un tuo brand e vendere su eBay prodotti in private label.

Leggi anche: Come creare un brand con prodotti Made in Cina

Come vendere su eBay e aprire un account professionale

Per aprire un account su eBay devi andare nella home page del sito e cliccare nell’angolo in alto a sinistra su “Registrati”, mentre in seguito basterà cliccare su “Accedi” e inserire le tue credenziali per entrare nella tua pagina personale. Ti verrà chiesto di inserire la tua ragione sociale e il tipo di attività che vuoi svolgere, il numero di Partita Iva il quale sarà visibile anche agli acquirenti e un indirizzo email valido. Il tuo ID utente non è solo un mezzo per accedere alla piattaforma, ma è anche il nome che vedranno i tuoi clienti: ti consigliamo quindi di scegliere un nome rappresentativo della tua attività. Dopo aver inserito la password e risposto alla domanda segreta dovrai validare la registrazione cliccando su un link che ti verrà inviato tramite mail. A questo punto puoi iniziare a vedere ma devi sapere che:

  • se non hai inserito la Partita IVA eBay applicherà automaticamente l’aliquota IVA in vigore nel tuo paese;
  • devi aprire anche un contro PayPal e collegarlo al tuo account per ricevere i pagamenti ed effettuare le commissioni.

Come vendere su eBay

come vendere su ebay

Su eBay puoi vendere in due modi:

  • nel formato Compralo Subito a prezzo fisso, adatto agli oggetti nuovi;
  • nel formato Asta Online, che è molto usato dai collezionisti.

Il sito ti offre poi l’opportunità di aprire un negozio eBay dove raggruppare tutta la merce che vendi. La caratteristica di eBay è che puoi personalizzare le tue offerte, puoi quindi coltivare e mantenere la tua identità di brand, cosa molto utile se vendi prodotti in private label.

Per vendere devi creare un’inserzione efficace che per essere tale deve essere composta da:

  • titolo e sottotitolo;
  • belle fotografie;
  • una descrizione esaustiva dell’oggetto in vendita;
  • il prezzo;
  • le condizioni di consegna e le eventuali spese di trasporto;
  • le condizioni di sicurezza dei pagamenti;
  • i diritti dei consumatori tra cui il diritto di recesso.

Come vendere su eBay: informazioni sui costi e le spedizioni

  • Quando metti in vendita degli oggetti devi pagare a eBay delle tariffe di inserzione. Queste differiscono in base al tipo di formato dell’inserzione: nel caso dell’“Asta online” queste possono essere pagate per 1, 3, 5, 7 e 10 giorni; nel caso del formato “Compralo subito”, invece, è possibile scegliere il pagamento da 3, 5, 7, 10, 30 giorni o senza scadenza. Per i Negozi è possibile beneficiare di tariffe gratuite per le inserzioni in formato “Compralo subito” a 30 giorni o senza scadenza;
  • sul valore di ogni oggetto venduto si paga una commissione, escluse le spese di trasporto. Se il tuo oggetto non viene venduto, non paghi nulla;
  • i negozi pagano tariffe mensili per lo spazio su eBay;
  • gli iscritti al Negozio Premium beneficiano di tariffe d’inserzione gratuite sui siti di Spagna, Francia, Belgio e Olanda;
  • gli iscritti al Negozio Premium Plus hanno invece automaticamente i seguenti vantaggi: tariffe d’inserzione gratuite sui siti di Australia ed Europa, tariffe d’inserzione gratuite per le prime 2500 inserzioni mensili sui siti eBay.com e su eBay.ca.

Come organizzare le spedizioni da eBay

spedizioni ebay

Per organizzare le tue spedizioni puoi usufruire del Gestore delle spedizioni eBay: si tratta di un servizio affidabile con tariffe di spedizione speciali che eBay ha concordato con gli spedizionieri più importanti. Puoi gestire le spedizioni in pochi passaggi utilizzando le credenziali di eBay e importando gli ordini.

Quello che devi fare è scegliere il corriere più adatto alle tue esigenze, inserire i dettagli della spedizione e stampare le etichette; puoi anche creare le spedizioni manualmente oppure caricarle tutte insieme, puoi pagare di volta in volta, oppure ogni 15 giorni tramite PayPal o carta di credito.

Come vendere su eBay prodotti acquistati in Cina

Ora, una volta capito come vendere su eBay, hai bisogno di procurarti prodotti a basso costo che possano essere competitivi su questo sito.

Un buona soluzione potrebbe essere quella di acquistare dalla Cina prodotti comuni che rientrano nelle categorie sopra citate

  • telefonini e accessori correlati;
  • accessori per l’informatica;
  • sistemi audio come mp3, cuffie, stereo ecc.;
  • prodotti dermocosmetici per la cura del corpo;
  • tutto ciò che riguarda il giardinaggio, dagli utensili ai bulbi.

Essendo prodotti generici e non di marca hanno il vantaggio di essere molto economici e facilmente vendibili, ma contemporaneamente possono subire una concorrenza molto forte.

Un’altra tattica può essere quella di acquistare dalla Cina la stessa categoria di prodotti, ma di personalizzarli con il proprio marchio per creare un vero e proprio brand e un rapporto più forte con i propri clienti.

Ma come acquistare prodotti generici o personalizzati dalla Cina? Come trovare il giusto fornitore? Come organizzare la spedizione e lo sdoganamento?

Non ti preoccupare a tutto questo pensa Yakkyofy