e Commerce: consigli pratici per portare più clienti nel tuo negozio

e Commerce: consigli pratici per portare più clienti nel tuo negozio

Se sei un proprietario di un e Commerce, di sicuro sarai sempre alla ricerca di nuovi modi per aumentare rapidamente le tue vendite online.

Secondo le stime, il fatturato da e Commerce dovrebbe raggiungere i  $ 3.2 trillioni  nel 2020. Se vuoi conquistare anche tu una fetta di questo mercato, è necessario utilizzare alcuni accorgimenti per migliorare il tuo business online.

Prima di tutto bisogna fare in modo che i clienti visitino effettivamente il tuo shop, anche perchè, soprattutto per i proprietari di e Commerce che vendono in una nicchia già abbastanza affollata, ogni singola visita conta.

La maggior parte dei seller, tuttavia, non ha idea di come iniziare. Non preoccuparti, questo articolo ti aiuterà. Se ti sei mai chiesto come ottenere più clienti per il tuo e Commerce, ecco i migliori consigli pratici che puoi mettere in pratica da subito.

Metti il ​​prodotto al primo posto

Per un rivenditore, rendere la pagina di un prodotto il più interessante possibile non richiede molto lavoro, ma il guadagno è enorme. Consigliamo quindi di realizzare descrizioni più ricche e coinvolgenti.

Infatti,i contenuti più lunghi normalmente si posizionano più in alto nella serp di Google, sia per quanto riguarda i contenuti del blog, che per le pagine prodotto.

Una descrizione più lunga inoltre ti darà la possibilità di includere tutti i dati del prodotto e questo ti darà più probabilità di essere trovato da un acquirente che sta facendo una ricerca molto specifica.

Non bisogna poi sottovalutare l’ utilizzo dei dati strutturati, questi, infatti consentono ai motori di ricerca di capire meglio di cosa si parla in una pagina. Questo sforzo viene generalmente premiato da Google con una posizione migliore nella serp, infatti, quando un potenziale cliente fa una ricerca, rich snippet o “anteprime nascoste” vengono visualizzati nei risultati di ricerca.

Ritaglia il pubblico giusto per te

Sai chi è il tuo pubblico? Se rispondi a questa domanda con “Tutti”, stai sbagliando!

Se studi bene i dati delle tue visite, noterai che hai di sicuro un gruppo molto specifico di persone che sono più interessate o propense ad acquistare determinati prodotti.

Al fine di aumentare il traffico sul tuo e Commerce, è necessario concentrarsi su un particolare pubblico di destinazione e capire come coinvolgere o attirarne l’attenzione.

L’utilizzo di un servizio gratuito come Google Trends o audience di facebook possono esserti d’aiuto, tramite questi servizi, potresti ad esempio, scoprire che i collari per cani sono acquistati principalmente da famiglie con bambini.

Grazie a questa informazione puoi personalizzare il tuo messaggio in modo che non sia più generico, ma che parli direttamente a questi clienti ed ottenere così un CTR maggiore.

Questa tecnica ti può aiutare poi a decidere anche le tue strategie di offerta, infatti, sapendo che le famiglie devono sostituire spesso i collari perché questi si perdono facilmente, potresti pensare di offrire un pacchetto o una vendita con un set di quattro collari alla volta.

Una volta che hai trovato il tuo pubblico è poi importante, anche, testarne la domanda con Google Ads. Crea annunci facendo A / B testing con tecniche diverse e vedi quali siano i clienti che rispondono di più. Google Analytics ti fornirà feedback su dati demografici target, parole chiave e altro ancora.

Ottimizza ogni risorsa della pagina

Oggi, il ranking di ricerca non si applica solo al testo delle pagine web, ma Google classifica anche immagini e video. Oltre ai normali risultati di ricerca, c’è anche Google Immagini e Ricerca Video e se si usano le tecniche giuste le tue immagini e i tuoi video possono essere mostrati in tutti e tre le sezioni.

L’ottimizzazione di un’immagine inizia con l’assegnazione di un nome descrittivo. Se l’immagine mostra un prodotto con una aspetto particolare, includilo nel nome. Ad esempio, “piccolo collare per cani in silicone verde riflettente”, ricordati anche che è importante inserire un testo descrittivo anche nel alt test delle immagini e che questo non deve mai rimanere vuoto.

I video, invece, dovrebbero essere sempre marcati con la tecnica dei rich snippet: dettagli come la durata del video, la descrizione del suo contenuto e la data di caricamento sono tutti utili al posizionamento.

L’utilizzo di queste tecniche aiuta i motori di ricerca a determinare a cosa si riferiscono le immagini e i video contenuti nel tuo sito e quindi a farli premiare con posizioni più elevate nella SERP.

Il traffico Mobile è fondamentale

Più persone che mai usano i loro smartphone e tablet per fare acquisti, quindi anche se il tuo sito è stato pensato per desktop, è importante che sia ottimizzato anche per mobile.

Se il tuo sito ha una versione mobile, controllane la reattività. I problemi più comuni includono avere immagini troppo grandi  o che si caricano troppo lentamente per un telefono.

Siti che usano le Accelerated Mobile Pages o AMP rendono facile la visualizzazione del tuo e Commerce su mobile, l’utilizzo dell’AMP aumenta la velocità di caricamento, diminuisce l’abbandono degli utenti e di conseguenza può portare ad un aumento degli acquisti.

Usa i social media in modo efficace

Qual è il metodo migliore per aumentare le visualizzazioni del tuo e Commerce? Come tu già sai è di sicuro avere una buona presenza sui social.

Quasi tutti i tuoi potenziali clienti sono, infatti, presenti su una o più piattaforme social e di conseguenza queste sono lo strumento più facile per raggiungerli  e coinvolgerli.

I profili social su Facebook, Instagram o Twitter offrono la possibilità di fare molte cose: fornire un servizio clienti, interagire e creare una relazione con i clienti e possibili partner, promuovere offerte, chiedere opinioni attraverso sondaggi.

Ricorda che con l’ e Commerce non hai la possibilità di parlare faccia a faccia con un cliente come farebbe il commesso di un negozio, di conseguenza il coinvolgimento attraverso i social è uno dei pochi modi per interagire con i tuoi utenti.

Cerca di essere creativo, crea concorsi aperti ai clienti, condividi le foto della gente comune usando i tuoi prodotti, rispondi ad alcune delle tue domande più frequenti.

Il retargeting

Il retargeting è  il metodo tramite il quale puoi interagire nuovamente con persone che hanno già visitato il tuo sito o cliccato su un tuo post ed è un’ottima tecnica per aumentare le conversioni.

Devi infatti pensare che non tutte le persone possono essere subito convinte della bontà di un prodotto e il retargeting ti dà la possibilità di mostrargli altri lati positivi o caratteristiche che avevi trascurato prima.

Sia gli Ads di Facebook che di Google ti permettono di targettizzare nuovamente le persone che hanno interagito con i tuoi contenuti, quindi quando si crea una campagna pubblicitaria è sempre consigliato creare anche un pubblico di retargeting.

Questo è conveniente perchè sai che sono già persone interessate alla tua attività o ad un prodotto specifico.

Consigli pratici per la gestione del tuo e Commerce in Dropshipping

In questo articolo abbiamo fatto una bella panoramica delle principali tecniche che si possono utilizzare e abbiamo dato alcuni consigli pratici per aumentare le visualizzazioni del tuo eCommerce.

Persino gli e-commerce più professionali, a volte, hanno bisogno di una mano, anche se il tuo store ha una struttura del sito perfetta, avrai comunque bisogno di trovare prodotti da vendere e un buon fornitore che possa reperirli per te.

Se stai cercando uno strumento che gestisca la tua attività e ti aiuti a trovare i prodotti di alta qualità a prezzi all’ingrosso, prova Yakkyofy.

Yakkyofy è l’unico software che può aiutarti a gestire la tua attività in dropshipping, dal reperimento dei prodotti fino alla consegna ai tuoi clienti. Con Yakkyofy potrai facilmente comprare prodotti personalizzati con il tuo brand personale, personalizzare il packaging ed importarli all’ingrosso, o spedirli in dropshipping ad un indirizzo specifico.

Consulta le funzionalità del nostro software per vedere come possiamo aiutarti a trovare i tuoi prodotti, personalizzarli e spedirli tutti ai magazzini di Amazon o singolarmente in dropshipping ai tuoi clienti.