Chi è un influencer? Come distinguere i veri dai falsi

Chi è un influencer? Come distinguere i veri dai falsi

Chi è un influencer reale?

Ogni dropshipper sa che una collaborazione con gli influencer può essere molto proficuo per un’attività in eCommerce. Tuttavia, i finti influencer sono in aumento, nonostante le molte iniziative prese per eliminarli. Questi influencer acquistano follower e mostrano un falso coinvolgimento di influencer solo per garantirsi una partnership con i brand.

I finti Influencer hanno comportato perdite di milioni di dollari per i professionisti del marketing e per le aziende di tutto il mondo. È un peccato che anche i casinò che gestiscono slot come Book of Ra abbiano avuto la loro parte di tali frodi. Gli influencer possono arrivare al punto di utilizzare i fake per aumentare il numero di follower al loro seguito.

Quando la tua attività si scontra con questo tipo di influencer, sei davvero nei guai. Potresti trovarti a perdere molti soldi e tempo, prima di renderti conto di essere di fronte a follower falsi e gonfiati. La parte peggiore è che non puoi farci niente se cadi nelle trappole di questi truffatori. Ma ci sono diversi modi in cui il tuo brand può riconoscere i segnali di pericolo e stare lontano da questi influencer sfruttando il potere dei numeri.

Ecco come capire chi è un influencer reale e come puoi proteggere il tuo store dai falsi.

cos'è un influencer

Considera i profili con meno follower

Questi truffatori hanno intrappolato la maggior parte dei marchi a causa della mentalità fissa sul potere dei numeri. Vedere un mega-influencer con così tanti follower non è necessariamente una garanzia che il tuo messaggio marketing venga davvero diffuso. Avrai maggiori possibilità di finire nelle mani di influencer fraudolenti se scegli quelli con oltre un milione di follower e ignori quelli con meno.

Dovresti invece prendere in considerazione la creazione di collaborazioni con account con meno follower in quanto risultano essere i più autentici. Quello che stiamo cercando qui è l’autenticità dello spettatore e non solo una massa che può essere difficile da catturare. Un piccolo pubblico equivale a maggiore connettività e a dati di qualità, e questo è tutto ciò di cui il tuo store avrà bisogno per vendere .

Non ignorare quei micro-influencer che non sono celebrità e che hanno meno di 10.000 follower. Questi influencer sono molto più autentici di quelli che vedi con oltre un milione di follower. Sono stati in grado di controllare determinati fattori di fiducia e lavorare duramente per ottenere gli alti tassi di coinvolgimento degli influencer che ottengono dal loro pubblico.

La tecnologia può proteggerti dalle frodi degli influencer

Con le attuali tendenze di marketing e la crescita dell’influencer marketing, qualsiasi attività che non ha ancora aggiornato la sua tecnologia potrebbe non sopravvivere alla concorrenza. Dai un’occhiata a come i casinò, ad esempio, hanno migliorato i loro giochi con offerte generate tecnologicamente come 10 euro gratuiti, tutte pensate per commercializzare il loro marchio. Esistono diverse tecnologie che gli eCommerce possono utilizzare per misurare anche l’autenticità dei loro influencer ideali, per il bene del marketing di successo. Le tecnologie ti aiuteranno anche a identificare se i commenti e i “Mi piace” sono davvero autentici.

Le nuove tecnologie sul mercato non solo misurano l’autenticità dei follower dell’influencer, ma svolgono anche un lavoro più approfondito sull’analisi di metriche chiave. I tecnici sono dotati di alcuni strumenti che possono contrassegnare i profili non autentici. Lo fanno analizzando fattori come la crescita sospetta di follower o commenti e Mi piace che non provengono dai follower, ma che invece sembrano generati in modo robotico.

Attenzione ai campanelli d’allarme

Per smascherare i falsi influencer non avrà bisogno dell’auto degli esperti, ma dovrai essere sempre allerta.  Ci sono diversi segni che mostrano un influencer che sta usando tool per aumentare il propri follower o l’engagement solo per attirare la tua attenzione.

Esperti del marketing subito cambiamenti repentini negli account degli influencer, come un aumento sospetto del numero di follower, il che significa solo che l’influencer li sta acquistando.

Un altro indicatore di frode sono i commenti simili in post diversi, il che è un chiaro indicatore che provengono dai pod. A volte potresti persino notare che lo stesso pubblico commenta in ordine esatto in post diversi. Questo è un segno che stanno usando un bot che sta ruotando gli account falsi e lasciando commenti. È anche difficile trovare il pubblico da luoghi diversi poiché quei commenti sembrano provenire dalla stessa posizione. Altri segni di falso coinvolgimento includono alcuni follower ma con moltissimi Mi piace e commenti, il che è un chiaro segno che sono generati automaticamente.

Non sottovalutare il processo di controllo e verifica

Per diventare un marketer di successo per il tuo marchio, non devi essere pigro quando si tratta di scegliere le persone con cui lavori. Devi capire chi è un influencer reale e sottoporlo a rigorosi processi di controllo e verifica, che includono il passaggio attraverso la piattaforma dei social media dell’influencer. Controlla la storia dell’influencer, vedi se il suo pubblico è allineato con ciò che rappresenta il tuo marchio e comprendi la sua storia.

Usa le piattaforme di marketing per capire il tuo influencer. Le piattaforme possono aiutarti a capire da dove provengono gli influencer e quanti follower hanno. Non dimenticare di controllare il numero di follower che hanno guadagnato o perso di recente. Infine, controlla come interagiscono con i loro follower e quanto hanno successo nella loro “influenza”.

Conclusione

L’influencer marketing continua a trasformare il marketing e-commerce e ad elevare i marchi a livelli elevati. Tuttavia, questo potrebbe non essere il caso del tuo marchio se cadi costantemente nella trappola dei truffatori con falsi follower e commenti generati da bot. Inizia a utilizzare metodi di ricerca basati sui dati se desideri raccogliere campagne di influencer marketing di maggior successo.

Ma la storia non finisce qui, perché ora che sai come capire chi è un influencer reale, dovrai fare attenzione anche ai fornitori di prodotti in dropshipping che sceglierai per evadere i tuoi ordini. Soprattutto se hai deciso di investire nello sviluppo di un tuo marchio in private label.

Molti fornitori cinesi, in particolare i venditori AliExpress, potrebbero deluderti e, ad esempio, i prodotti che hai venduto al tuo cliente apparirebbero completamente diversi nella vita reale, sarebbero di un colore diverso o addirittura sarebbero spediti con il metodo di spedizione più lento disponibile, anche se hai pagato per il più veloce.

Dovrai scegliere un fornitore che possa facilmente organizzare per te imballaggi in private label e persino far stampare il tuo logo sui prodotti che vendi. Qualcuno che ti contatterà subito in caso di problemi con i tuoi prodotti o con la tua spedizione.

Se vuoi un fornitore che possa fare questo e molto altro per te, la tua risposta è Yakkyofy.

Possiamo fornirti una soluzione all-in-one che ti aiuterà ad automatizzare la tua attività di dropshipping, dall’approvvigionamento dei tuoi prodotti dai migliori produttori cinesi sul mercato fino all’evasione dei tuoi ordini e la spedizione a domicilio dei tuoi clienti.

Allora, cosa stai aspettando?

 

ISCRIVITI SUBITO!

 

BIOGRAFIA DELL’AUTORE:

Thomas Glare scrive per piccole attività, siti Web e pubblicazioni online. Scrive come freelancer da molti anni e gestisce un sito web su notizie relative alla tecnologia blockchain.