Importazione dalla Cina: pro e contro

Importazione dalla Cina: pro e contro

Quali sono i pro e i contro dell’importazione dalla Cina di prodotti e forniture

Se stai leggendo questo articolo è perché anche tu, probabilmente, stai valutando l’idea di acquistare prodotti cinesi direttamente dalle fabbriche. Sono diversi i fattori che spingono a valutare un’importazione dalla Cina: prima di tutto il costo della merce, decisamente vantaggioso e poi anche la qualità dei prodotti che, a dispetto di quanto pensa la maggior parte delle persone, sono tutt’altro che scadenti. Far arrivare una spedizione da un paese lontano come la Cina non è però cosa semplice, almeno per coloro che mai hanno avviato una simile operazione.

Importazione dalla Cina: le variabili da considerare

importazione dalla cina

Le variabili da considerare quando si vogliono importare prodotti dalla Cina, sono diverse. La cosa migliore da fare in assoluto sarebbe quella di affidarsi a chi di mestiere si occupa di import export; se vuoi invece provare a fare da solo devi stare attento a compiere i passi giusti, vediamone alcuni.

  • Il primo ostacolo da superare è la barriera linguistica. Anche avviando una contrattazione in inglese il rischio di fraintendimenti è dietro l’angolo, può anche capitare che il fornitore si nasconda dietro la scusa dell’aver capito male per inviare della merce differente da quella richiesta.
  • Ci possono essere spese non previste o calcolate male, che in genere si presentano al momento di pagare il trasporto o le tasse doganali.
  • Fai attenzione al tipo di prodotto che vuoi importare, accertati che nel tuo Paesi sia legale, informati se hai bisogno di autorizzazioni per commerciare quel prodotto. A volte è proprio il costo eccessivo delle autorizzazioni che fa desistere dall’importare della merce che di base ha un prezzo vantaggioso.
  • Sono necessarie le certificazioni che devono arrivare dal fornitore, in assenza di queste la merce non può passare il controllo della dogana.

Importazione dalla Cina: come avviare le trattative con le fabbriche

I listini delle fabbriche cinesi sono molto precisi. A un singolo pezzo corrisponde un prezzo, a un certo numero di pezzi ne corrisponde un altro. In molti casi si può leggere un elenco con numero di pezzi e fasce di prezzo. Non si possono avviare trattative come siamo abituati a fare in Italia, non esiste la politica di chiedere sconti o bonus. Un minimo di contrattazione si può fare, ma ricorda che i grossisti cinesi, abituati a ricevere molte richieste al giorno, tendono a offrire subito il prezzo migliore. E se accetti di acquistare la loro merce vogliono ricevere un bonifico anticipato.

Importazione dalla Cina: il vantaggio di un intermediario per l’import

importazione dalla cina yakkyo

Quando si pensa di importare merce dalla Cina un errore comune è quello di dare per scontati diversi fattori. Si possono incontrare intoppi alla dogana, avere problemi con i prodotti, con i pagamenti, con gli spedizionieri, con i documenti che accompagnano la merce.

Seguire il corretto svolgimento di questo procedimento è un lavoro vero e proprio, per questo molti imprenditori preferiscono affidarsi alla competenza di un consulente o di un intermediario che tenga tutto sotto controllo e intervenga in caso di bisogno.

Affidarti a Yakkyofy per l’importazione dalla Cina dei tuoi prodotti sarà la garanzia più grande che tu possa avere perché potrai scegliere i prodotti cinesi che vuoi, al prezzo più conveniente e aspettare che ti arrivino a casa: Yakkyofy penserà al contatto con i grossisti, alla spedizione e a tutta la documentazione necessaria per il passaggio della merce dalla dogana cinese.

Scopri di più