Grossisti cinesi: guida alla scelta del più affidabile

Grossisti cinesi: guida alla scelta del più affidabile

Come orientarsi nella scelta di grossisti cinesi affidabili

Se state pensando di comprare dalla Cina online e di rivendere i prodotti in Italia, dovete prepararvi a spendere un bel po’ di tempo nella ricerca dei grossisti cinesi che – vi accorgerete – può non essere semplice come sembra.

Se visitate uno dei tanti siti di eCommerce cinesi, noterete subito che, per ogni prodotto, potete trovare centinaia di fornitori, quindi come scegliere tra di loro, come riconoscere un buon fornitore da uno scadente o addirittura da uno truffaldino?

Comprare da grossisti cinesi online non è come visitare di persona una fabbrica e verificarne con mano la produzione. (leggi anche: Fornitori cinesi: come e perché visitare le fabbriche in Cina )

L’acquisto di merce cinese su internet si inserisce in un contesto diverso in cui le distanze tra acquirenti e grossisti sono colmate dai siti internet. Se è vero, infatti, che in rete è possibile trovare (e comprare) di tutto, è anche vero che proprio per questo motivo è bene imparare a scegliere fornitori cinesi di qualità per evitare truffe che, nel caso di grossi acquisti, potrebbero costare care.

Grossisti cinesi: sceglierli in base alla reputazione

grossisti cinesi come sceglierliCome fare a capire se un fornitore è affidabile se non lo si è mai incontrato prima e non si è mai comprato nulla da lui?

Sicuramente la prima cosa da fare è quella di affidarsi alle esperienze degli altri e cercare sul web le recensioni dei clienti, e sulla base di queste farsi un’idea di come potrebbe essere affrontare un acquisto in tal senso.

Troppe recensioni negative come troppe recensioni positive sono sintomo che qualcosa non va: nel primo caso infatti, è sintomo che il fornitore si è dimostrato troppe volte poco affidabile; nel secondo caso, invece, sarà bene analizzare tutte le recensioni per poter filtrare commenti possibilmente falsi.

Bisogna poi analizzare le recensioni negative e capire se queste siano dovute a problemi casuali o invece di produzione. Se un cliente lamenta che 5 delle sue 3000 magliette gialle, sono arrivate rosse potrebbe essere un errore casuale, un cliente che invece reclama una partita di magliette tutte non rifinite indica una qualità scadente della produzione.

Controllate le date delle recensioni per vedere se sono recenti o più antiche, il fornitore potrebbe aver migliorato o peggiorato i propri servizi nel tempo. Controllate la data di iscrizione alla piattaforma dalla quale volete comprare perché spesso le ditte truffaldine aprono e chiudono i battenti in maniera molto rapida. In generale una ditta più longeva può essere considerata più solida ed affidabile di una appena nata.

Importante è anche considerare  la varietà dei prodotti offerti: un buon fornitore è anche quello che si specializza in una gamma di prodotti mostrando conoscenza approfondita della merce. Diffidate, quindi, delle grandi aziende che possono fornire qualsiasi cosa. Di solito queste o hanno una qualità più scadente perché cercano di produrre troppi items, oppure non sono i diretti produttori della merce, ma la stanno acquistando da una ditta terza. Nel primo caso vi ritroverete con della merce scandente, nel secondo con un prezzo più alto di quello che avreste potuto ottenere andando direttamente alla fonte.

Ultimo consiglio, ma non meno importante e quello di cercare fornitori che accettino pagamenti effettuati con Paypal. Paypal, infatti, ha una politica molto rigida di tutela del cliente che in caso di reclami o problemi può bloccare i pagamenti, rimborsare le somme pagate chiudere gli account degli utenti che sono stati segnalati per attività sospette.

Come scremare tra tutti i grossisti cinesi

In base ai consigli indicati sopra vi consigliamo di scremare la vasta varietà di grossisti cinesi che potete trovare su un sito di prodotti all’ingrosso seguendo questi criteri:

  • feedback positivo superiore al 95%;
  • aziende presenti sullo store da più di un anno
  • poche recensioni negative dovute per lo più a cause accidentali
  • specializzati solo in un settore merceologico
  • accettano pagamento con Paypal

Una volta giunti ad una lista di una decina di nomi ti consigliamo di scrivere un preventivo il più preciso possibile, comprensivo di quantità e tempistiche e inviarlo a più fornitori chiedendo se:

  • i prodotti sono stati già venduti in EU prima
  • la merce ha certificato CE
  • richiedere espressamente se il fornitore può organizzare la spedizione e quale tipo è stato calcolato nel preventivo

E’ preferibile ordinare tutti i prodotti solo uno/due fornitori per semplificare le procedure di spedizione e pagamento.

Come comprare da grossisti cinesi affidabili

E se ci fosse un modo per comprare dalla Cina da fornitori certificati senza dover scegliere sulla base delle recensioni sul web? Per fortuna questa alternativa c’è e si chiama Yakkyofy.

grossisti cinesi prodotti cinesiYakkyofy è l’unica piattaforma che fa da interlocutore tra gli acquirenti in Italia o in Europa e i grossisti in Cina, tramite la quale potrete scegliere prodotti cinesi di qualità direttamente da fornitori certificati che sarà Yakkyofy stesso a contattare.

Questo vi permetterà di velocizzare il processo di acquisto e di spedizione delle merci dall’Oriente, oltre che di avere la garanzia sulla qualità della merce e la possibilità di richiedere prodotti cinesi personalizzati.

Se decidete di comprare dalla Cina con Yakkyofy, infatti, non vi dovrete preoccupare più né di leggere recensioni in giro per il web alla ricerca dei grossisti cinesi più affidabili, né di risolvere i problemi legati allo sdoganamento della merce. I prodotti certificati che acquisterete tramite Yakkyofy infatti, saranno realizzati sulla base delle normative e degli standard europei e non rischieranno di far saltare il vostro business qui in Europa.

Registra subito un account gratuito per visionare il nostro catalogo.

Summary
Article Name
Grossisti cinesi: guida alla scelta del più affidabile
Description
Grossisti cinesi: come fare a capire se un fornitore cinese è affidabile o meno? Ecco una breve guida per orientarsi nella scelta dei migliori.
Author
Publisher Name
Yakkyofy